Memoria per laptop

Ti serve un aggiornamento Ram per il tuo portatile? La soluzione è proprio qui. Dalle SDRAM alle DDR4, tutto è a tua disposizione. Seleziona il Produttore del tuo Portatile e migliora oggi il tuo Notebook.

Memoria per computer fisso

Il tuo PC è lento? Scopri tutto quello che c'è da sapere riguardo alla Memoria del tuo Computer Fisso. Scegli il Produttore dall'elenco qui sotto e ti invieremo l'aggiornamento di memoria per la tua macchina specifica.

Memoria per server

Scopri la Ram perfetta per il tuo Server. Crea una soluzione senza eguali per il tuo Server e assicurati che il tuo personale possa lavorare al 100% delle sue possibilità.

Perché acquistare da Offtek?

Offtek offre memorie online dal 1997 e si è rapidamente affermata come uno dei principali fornitori online europei di memorie RAM Memory e unità a stato solido (SSD).

Offriamo la spedizione rapida insieme a una garanzia di rimborso valida per 60 giorni e ci assicuriamo che il tuo ordine sia al 100% compatibile.

Altre informazioni su Offtek

Crediti del settore privato

Offtek è felice di offrire un credito di 30 giorni a tutte le attività commerciali e grandi imprese.

L'elaborazione dell'autorizzazione richiede meno di 24 ore, salvo ricezione del modulo di richiesta compilato e delle verifiche finanziarie.

Scopri di più

Crediti del settore pubblico

Offtek offre crediti istantanei di 30 giorni per tutte le organizzazioni del settore pubblico, incluse:

SSN, comitati, centri educativi e di beneficienza

Scopri di più

Come visto su

Come posso identificare il tipo di memoria del mio computer?

Se sei intenzionato a potenziare la RAM sul tuo PC, allora la prima cosa da fare è sicuramente conoscere lo stato della memoria in uso. I fattori che influenzeranno la scelta della futura RAM includono:

  •  il tipo di RAM installata (per es. DDR2, DDR3, ecc.)
  •  la memoria già disponibile
  •  la RAM supportata dalla scheda madre
L'ultima cosa che ti serve è tentare di indovinare, dal momento che semplicemente rischieresti di sprecare i tuoi soldi nell'acquisto di una RAM non adatta.

Quindi, tenendo questo a mente, ecco una guida passo-passo per verificare la configurazione della propria RAM:

Opzione 1 


Fase 1

Dal momento che le informazioni di configurazione del sistema Windows disponibili su PC includono solo i dati di base sulla quantità di RAM disponibile e su quanta è ‘utilizzabile’, è necessario scaricare un'applicazione di terzi gratuita per ottenere informazioni più dettagliate.
Tra le tante consigliamo ‘CPU-Z’. Questo suggerimento non comporta alcun ritorno economico (ossia non riceviamo nessun compenso per averne parlato bene), semplicemente vantano una buona reputazione e sono una scelta sicura da scaricare... e, ovviamente, offrono un servizio gratuito.

Fase 2
Una volta terminato il download, è sufficiente seguire le istruzioni di installazione sullo schermo del PC. Avviare quindi l'applicazione ed eseguire la scansione richiesta.
Verranno infine mostrate le informazioni relative al proprio PC. Questa applicazione eseguirà la scansione dell'intero computer, generando informazioni dettagliate su CPU, cache, scheda madre, memoria, SPD e scheda grafica.
 
Selezionando ‘Memory’ (Memoria) sarai in grado di visualizzare tutte le informazioni relative al sistema della memoria.

Informazioni da considerare
Ti troverai di fronte a moltissime informazioni, ma la prima che dovresti notare riguarda il ‘tipo’ di RAM, che è l'argomento principale di questo articolo.

Immaginando che tu abbia un portatile o un PC relativamente recente, dovresti disporre di una SDRAM Double Data Rate (o DDR). I tipi possibili includono DDR, DDR2, DDR3 e DDR4 (il più recente e, di conseguenza, il più potente). In altre parole, maggiore è il numero finale, più recente è la versione.

Opzione 2

Cerca il tuo modello specifico sul configuratore di memoria Offtek e verranno elencati esattamente i modelli compatibili con il tuo dispositivo.  Qualora il tuo modello non fosse in elenco, puoi contattare un membro del nostro team di assistenza clienti che si occuperà della ricerca fornendoti informazioni sul potenziamento corretto per il tuo dispositivo.

Sempre all'erta!
Se non scegli l'applicazione di scansione CPU-Z indicata, fai le dovute ricerche prima di scaricarne un'altra. Alcuni siti meno affidabili possono nascondere malware, adware e browser alternativi nel download, quindi presta attenzione!

Come posso rendere più veloce il mio computer?

Si tratta di un problema comune. Il tuo PC o portatile un tempo nuovo, fiammante e incredibilmente veloce ora non è più così veloce e neanche così originale. Senza la dovuta manutenzione e cura, ogni computer al mondo rallenta e alla fine richiede un po' di ‘sana pulizia’. La buona notizia è che tutti gli strumenti che ti servono per riportare il tuo PC al suo meglio sono liberamente accessibili e facili da usare.

Tenendo questo a mente, abbiamo creato questa pratica guida passo-passo per far funzionare il tuo PC più rapidamente e mantenerlo alla massima velocità.


Fase uno: esegui una scansione di sicurezza

Partiamo dall'inizio. È importante assicurarti che nulla di brutto si annidi nell'ombra del tuo hard-disk. I malware, si sa, possono infettare e insinuarsi nel tuo computer in diversi modi. Questi possono rallentare il processore, eseguendo programmi per la ‘raccolta di informazioni’ utili per la società o la persona che li ha creati.

Sebbene non possiamo sempre fermarli, possiamo sicuramente individuarli e bloccarli tramite una scansione regolare del computer.

Sono disponibili tantissimi pacchetti software per la protezione dai virus, e tutti ti spiegheranno in cosa eccellono rispetto agli altri.  In ogni caso, disponi già di un programma di protezione assolutamente adeguato, presente tra gli strumenti di sistema del tuo PC, sotto forma di ‘Windows Defender.

Ecco come usarlo:

  • digita ‘Windows Defender’ nel riquadro di ricerca
  • fai clic sulla casella ‘Esegui scansione’ (consigliamo di fare clic sull'opzione di scansione ‘completa’ in caso di problemi)
  • aspetta che termini la scansione

La scansione rileverà solitamente tutto ciò che non dovrebbe essere presente. Considera che potrebbe volerci del tempo se hai scelto una scansione completa. Qualora dovesse trovare qualcosa, il software eseguirà regolarmente la ‘quarantena’ della minaccia per poi neutralizzarla.


Fase due: pulizia dei cookie di Internet e della cronologia

Questa fase cambia da browser a browser, ma sostanzialmente il principio rimane lo stesso. Basta fare clic sull'icona presente in alto a destra della maggior parte dei browser come Google Chrome, Mozilla Firefox, ecc. e poi fare clic su:

  • ‘Impostazioni’ od ‘Opzioni Internet’
  • ‘Elimina cronologia’, ‘Elimina cronologia Internet’ o una voce simile
  • assicurati che la casella ‘Elimina cookie’ sia selezionata e quindi procedi alla cancellazione
Questo processo può richiedere diversi minuti.

Fase tre: verifica la disponibilità di aggiornamenti Windows

Gli aggiornamenti Windows vengono rilasciati abbastanza regolarmente, pertanto un mancato aggiornamento del PC può comportare un effetto negativo sulle sue prestazioni.

Puoi verificare di aver installato la versione più recente procedendo come segue:

  • cerca sul PC Windows Updates
  • fai clic su ‘Controlla aggiornamenti’
  • poi su ‘Controlla ora’
Se non disponi della versione più recente, Windows l'installerà automaticamente.

Seguendo questi tre semplici passaggi, potrai contare su un PC sano e privo di problemi. Se questi passaggi non funzionano, allora puoi provare a usare un software antivirus di terzi o magari aggiungere un potenziamento della RAM per migliorare le prestazioni.

Speriamo che questa guida passo-passo abbia aiutato il tuo PC a risplendere ancora!