Memoria per laptop

Ti serve un aggiornamento Ram per il tuo portatile? La soluzione è proprio qui. Dalle SDRAM alle DDR4, tutto è a tua disposizione. Seleziona il Produttore del tuo Portatile e migliora oggi il tuo Notebook.

Memoria per computer fisso

Il tuo PC è lento? Scopri tutto quello che c'è da sapere riguardo alla Memoria del tuo Computer Fisso. Scegli il Produttore dall'elenco qui sotto e ti invieremo l'aggiornamento di memoria per la tua macchina specifica.

Memoria per server

Scopri la Ram perfetta per il tuo Server. Crea una soluzione senza eguali per il tuo Server e assicurati che il tuo personale possa lavorare al 100% delle sue possibilità.

Perché acquistare da Offtek?

Offtek offre memorie online dal 1997 e si è rapidamente affermata come uno dei principali fornitori online europei di memorie RAM Memory e unità a stato solido (SSD).

Offriamo la spedizione rapida insieme a una garanzia di rimborso valida per 60 giorni e ci assicuriamo che il tuo ordine sia al 100% compatibile.

Altre informazioni su Offtek

Crediti del settore privato

Offtek è felice di offrire un credito di 30 giorni a tutte le attività commerciali e grandi imprese.

L'elaborazione dell'autorizzazione richiede meno di 24 ore, salvo ricezione del modulo di richiesta compilato e delle verifiche finanziarie.

Scopri di più

Crediti del settore pubblico

Offtek offre crediti istantanei di 30 giorni per tutte le organizzazioni del settore pubblico, incluse:

SSN, comitati, centri educativi e di beneficienza

Scopri di più

Come visto su

Spiegazione dei termini collegati alla RAM

Addentrandoti nel mondo della manutenzione dei computer, sicuramente ti imbatterai in diversi termini che possono portare in confusione, soprattutto se non sai con certezza a cosa si riferiscono. Per aiutarti nel tuo viaggio, ecco un elenco di alcuni termini di cui potresti sentire parlare cercando una nuova RAM.

DRAM, SDRAM e DDRAM

Questi termini sono tra i più frequenti che potresti incontrare e descrivono i diversi tipi di RAM usati in PC e portatili negli ultimi decenni. La DRAM è stata la prima tipologia inventata nel lontano 1968, prima dell'ascesa degli home computer. La SDRAM si diffuse ampiamente nei primi anni '90 con il boom degli home computer prodotti in massa, prima di evolversi in SDRAM DDR (Double Data Rate) a cavallo del millennio.

DIMM

Un modulo lineare di memoria a doppia faccia è un modulo di memoria fisica presente sulla scheda madre con chip di memoria posizionati su entrambi i lati.

SO-DIMM

Acronimo di ‘Small Outline’ Dual Inline Memory Module, si tratta di versioni più piccole di DIMM, solitamente usate in portatili e notebook. Le SO-DIMM sono fisicamente più piccole di una DIMM e presentano meno pin, quindi non sono interscambiabili e non possono essere utilizzate nei PC desktop. Se hai acquistato il tipo sbagliato per il tuo computer risulterà abbastanza ovvio in quanto provando a installarlo non riuscirai a inserirlo!

VRAM

Potresti imbatterti in questo termine di volta in volta, anche se descrive una tecnologia obsoleta presente sulle schede grafiche di portatili e PC. Al giorno d'oggi, è un termine usato quando si parla di memorie nelle console di gioco.

GDDR

Riferendosi in particolare alla memoria usata su una scheda grafica, la RAM Graphics Double Data Rate solitamente non è presente su un computer con una scheda grafica indipendente. I computer che usano chipset grafici integrati solitamente ricorreranno a una RAM DDR per la sua esecuzione. Se hai una macchina dedicata al gaming, probabilmente disponi di un hardware di memoria ad alta larghezza di banda, con lo standard attuale GDDR5 che permette un notevole intervallo di trasferimento di 5-7 Gb di informazioni al secondo per pin.

In caso di dubbi su come migliorare le prestazioni del tuo portatile, ti consigliamo di consultare un membro del nostro team di assistenza tecnica per ricevere assistenza. 

Come posso rendere più veloce il mio computer?

Si tratta di un problema comune. Il tuo PC o portatile un tempo nuovo, fiammante e incredibilmente veloce ora non è più così veloce e neanche così originale. Senza la dovuta manutenzione e cura, ogni computer al mondo rallenta e alla fine richiede un po' di ‘sana pulizia’. La buona notizia è che tutti gli strumenti che ti servono per riportare il tuo PC al suo meglio sono liberamente accessibili e facili da usare.

Tenendo questo a mente, abbiamo creato questa pratica guida passo-passo per far funzionare il tuo PC più rapidamente e mantenerlo alla massima velocità.


Fase uno: esegui una scansione di sicurezza

Partiamo dall'inizio. È importante assicurarti che nulla di brutto si annidi nell'ombra del tuo hard-disk. I malware, si sa, possono infettare e insinuarsi nel tuo computer in diversi modi. Questi possono rallentare il processore, eseguendo programmi per la ‘raccolta di informazioni’ utili per la società o la persona che li ha creati.

Sebbene non possiamo sempre fermarli, possiamo sicuramente individuarli e bloccarli tramite una scansione regolare del computer.

Sono disponibili tantissimi pacchetti software per la protezione dai virus, e tutti ti spiegheranno in cosa eccellono rispetto agli altri.  In ogni caso, disponi già di un programma di protezione assolutamente adeguato, presente tra gli strumenti di sistema del tuo PC, sotto forma di ‘Windows Defender.

Ecco come usarlo:

  • digita ‘Windows Defender’ nel riquadro di ricerca
  • fai clic sulla casella ‘Esegui scansione’ (consigliamo di fare clic sull'opzione di scansione ‘completa’ in caso di problemi)
  • aspetta che termini la scansione

La scansione rileverà solitamente tutto ciò che non dovrebbe essere presente. Considera che potrebbe volerci del tempo se hai scelto una scansione completa. Qualora dovesse trovare qualcosa, il software eseguirà regolarmente la ‘quarantena’ della minaccia per poi neutralizzarla.


Fase due: pulizia dei cookie di Internet e della cronologia

Questa fase cambia da browser a browser, ma sostanzialmente il principio rimane lo stesso. Basta fare clic sull'icona presente in alto a destra della maggior parte dei browser come Google Chrome, Mozilla Firefox, ecc. e poi fare clic su:

  • ‘Impostazioni’ od ‘Opzioni Internet’
  • ‘Elimina cronologia’, ‘Elimina cronologia Internet’ o una voce simile
  • assicurati che la casella ‘Elimina cookie’ sia selezionata e quindi procedi alla cancellazione
Questo processo può richiedere diversi minuti.

Fase tre: verifica la disponibilità di aggiornamenti Windows

Gli aggiornamenti Windows vengono rilasciati abbastanza regolarmente, pertanto un mancato aggiornamento del PC può comportare un effetto negativo sulle sue prestazioni.

Puoi verificare di aver installato la versione più recente procedendo come segue:

  • cerca sul PC Windows Updates
  • fai clic su ‘Controlla aggiornamenti’
  • poi su ‘Controlla ora’
Se non disponi della versione più recente, Windows l'installerà automaticamente.

Seguendo questi tre semplici passaggi, potrai contare su un PC sano e privo di problemi. Se questi passaggi non funzionano, allora puoi provare a usare un software antivirus di terzi o magari aggiungere un potenziamento della RAM per migliorare le prestazioni.

Speriamo che questa guida passo-passo abbia aiutato il tuo PC a risplendere ancora!